La locanda Martorelli ad Ariccia

I Castelli romani sono stati meta del Grand Tour di molti artisti dell’800.

Oggi vi parliamo della Locanda Martorelli di Ariccia, che ne accolse diversi tra il 1820 e il 1880: Turner, Corot, il russo Ivanov e molti altri.
Al suo interno è di inestimabile bellezza il ciclo di dipinti murali del pittore polacco Taddeo Kuntze, che illustrano la storia mitologica del paese: La tentazione di Ippolito, La morte di Ippolito, La caccia di Diana, Il sacrificio a Diana, La congiura contro Turno Edornio, La morte di Turno Edornio, La battaglia del Lago Regillo, La Ninfa Egeria e Numa Pompilio.

La locanda è aperta al pubblico e visitabile e vi si svolgono spesso mostre artistiche e iniziative culturali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.